Cèsar Vallejo, il poeta che predisse e descrisse la propria morte
Cèsar Vallejo / 19 Aprile 2018

Cèsar Vallejo nasce sulle Ande, a Santiago de Chuco, fra il 1892 e il 1898 (la data è incerta). Cresce in questo piccolo paese che all’epoca contava meno di duemila abitanti e distava da Lima, la capitale del Perù, cinque giorni di viaggio. Fa il minatore e poi l’insegnante per pagarsi gli studi. Nella grande hacienda dove lavora come insegnante privato vede la miseria degli indios, lo sfruttamento, le punizioni corporali. Tutto ciò segnerà per sempre la sua vita di errante e la sua ispirazione poetica. Legge i mistici spagnoli, i grandi autori della letteratura castigliana: Gongora, Quevedo e forse vi si immedesima desiderando un legame di continuità che si sforza di esperire nella sua prima raccolta di poesie “Gli araldi neri”. Eppure nella sua poetica si percepisce un’afflato del tutto nuovo in quanto vi è, in queste sue prime poesie, un pessimismo infinito e una forza quasi anarchica che pervade gli esseri e le cose. Nel 1920 si trasferisce a Parigi e non farà mai più ritorno in Perù. Vive quasi di niente, solo di quel poco che gli frutta qualche articolo scritto per i giornali sudamericani. Nel 1928 va per la prima volta in Russia e incontra il…

Una chitarra lungo tutto l’arco della giornata. Conversazione con Max Elli
Max Elli / 12 Aprile 2018

Max Elli collabora in veste di chitarrista, cantante, compositore e produttore con molti nomi del panorama musicale italiano e internazionale fra i quali: Nek – chitarra live e studio(2011), cori, piano, compositore e arrangiamenti fra i quali l’album “prima di parlare”; Nek – Renga – Pezzali chitarre per il brano “Strada facendo”; Gue Pequeno – chitarre, basso, arrangiamenti e produzione di tre brani; Jovanotti – chitarra, basso, arrangiamenti e produzione di “L’estate addosso Jaselli rework” colonna sonora del film omonimo di Gabriele Muccino; Niccolò Agliardi – chitarra live e studio, compositore, arrangiamenti e produzione; Alessandro Casillo – chitarra live e studio, arrangiamenti e produzione; Chiara Gagliazzo – chitarra live; Francesco Sarcina – chitarra studio album “Femmina”; Marianne Mirage – chitarre, bassi, arrangiamento e produzione; Ludovica Comello – chitarre, bassi, compositore studio; Greta – chitarra, basso e arrangiamenti album “Lontano dagli occhi”; Orpheline – chitarra, basso, compositore, arrangiamenti e produzione album “Spread my wings” best artist swiss 2011: Sinplus – arrangiamenti e produzione album “Disinformation” che contiene il singolo “Unbreakable” finalista a Eurosong per la Svizzera; Nat Jenkins(artista UK)produzione brano “Songs for the winter”. Scrive, arrangia, suona e produce la colonna sonora di “Braccialetti Rossi” e “Braccialetti Rossi 2” per la…

Poesiaeletteratura.it is Spam proof, with hiddy