Per chi ama troppo e mai abbastanza. Per chi sa amare e non se ne compiace. Per chi innamorato e vigile prende per mano la sua diletta, e insieme percorrono strade perigliose e irte senza mai cedere allo sconforto. Per chi molto ama e sa lenire e perdonare. Per i delusi e gli illusi dell’amore, perché forse non è sufficiente un giorno soltanto per ricordare e ricordarsi a vicenda che l’amore va oltre e sempre oltre e ancora oltre e ...

Nessun commento poesiaeletteratura Leggi tutto

Nicola Rampin vive a Pedalino (RG), dove si è trasferito dopo il servizio militare e ha fondato l’Associazione culturale “Selene” di arti figurative, letterarie, musicali. Partecipa attivamente alla fondazione del premio “L’amaro miele” dedicato allo scrittore del luogo Gesualdo Bufalino, e al premio internazionale “Voci e silenzi”. Ha ideato e fondato il quadrimestrale “Eventual – ment...

Nessun commento poesiaeletteratura Leggi tutto

Carlo A. Martigli, vive e lavora a Genova, laureato in Giurisprudenza, da alto dirigente di banca nel 2007 rassegna le dimissioni per dedicarsi professionalmente alla letteratura. E’ autore di best seller, tradotti in ventitrè lingue, quali “999 L’Ultimo Custode” (Tea); “L’Eretico” (Tea); “La Congiura dei Potenti” (Longanesi); “La Follia di Adolfo” (Mondadori Electa); “La Sc...

Nessun commento poesiaeletteratura Leggi tutto
Un lieto e gioioso San Valentino, festa dell’amore e degli innamorati

Per chi ama troppo e mai abbastanza. Per chi sa amare e non se ne compiace. Per chi innamorato e vigile prende per mano la sua diletta, e insieme percorrono strade perigliose e irte senza mai cedere allo sconforto. Per chi molto ama e sa lenire e perdonare. Per i delusi e gli illusi dell’amore, perché forse non è sufficiente un giorno soltanto per ricordare e ricordarsi a vicenda che l’amore va oltre e sempre oltre e ancor...

La Poesia è vita! Breve dialogo con Nicola Rampin
000 Primo piano , Nicola Rampin / 13 Febbraio 2020

Nicola Rampin vive a Pedalino (RG), dove si è trasferito dopo il servizio militare e ha fondato l’Associazione culturale “Selene” di arti figurative, letterarie, musicali. Partecipa attivamente alla fondazione del premio “L’amaro miele” dedicato allo scrittore del luogo Gesualdo Bufalino, e al premio internazionale “Voci e silenzi”. Ha ideato e fondato il quadrimestrale “Eventual &#...

“Cultura è libertà, è giustizia, è pace”. Conversazione fra Francesca Rita Rombolà e Carlo A. Martigli
000 Primo piano , Carlo A. Martigli / 11 Febbraio 2020

Carlo A. Martigli, vive e lavora a Genova, laureato in Giurisprudenza, da alto dirigente di banca nel 2007 rassegna le dimissioni per dedicarsi professionalmente alla letteratura. E’ autore di best seller, tradotti in ventitrè lingue, quali “999 L’Ultimo Custode” (Tea); “L’Eretico” (Tea); “La Congiura dei Potenti” (Longanesi); “La Follia di Adolfo” (Mondadori Electa); &#...

“I libri sono la fonte principale della mia felicità”. Conversazione con l’editore Giuseppe Santelli
25 novembra 2014 , Giuseppe Santelli / 10 Febbraio 2020

Giuseppe Santelli è nato nell’agosto del 1992. Si occupa di editoria praticamente da quando era appena un ragazzino. Il suo primo progetto editoriale l’ha avviato nel 2010 appena compiuta la maggiore età. Era una casa discografica, la NSM Label, perché l’altro suo grande amore, oltre ai libri, è la musica, con cui in cinque anni ha pubblicato oltre seicento brani musicali di ottanta artisti e vinto un Disco d’...

Forse, un giorno, la musica, l’Arte ci salveranno dalla distruzione totale?
Nicola Bennati / 8 Febbraio 2020

Un romanzo di fantascienza, forse, se lo si legge tutto d’un fiato e ci si limita alla lettera e alla scenografia, ma forse un romanzo che si presenta come una metafora della modernità, o meglio, della post – modernità che si sta consumando in questi primi due decenni del ventunesimo secolo. Si tratta del libro di Nicola Bennati, edito da Horti di Giano (Roma, 2019), il cui titolo è “MARTA E KIN, SALVARE LA TERRA!&#...

Esce in italiano il nuovo libro di Lance Henson , poeta Cheyenne
Lance Henson / 3 Febbraio 2020

E’ uscito a gennaio “Voyager. For the Cheyenne”, edito da Mauna Kea, il nuovo libro di Lance Henson, poeta Cheyenne tra i più importanti autori Nativi Americani, tradotto in oltre 25 lingue e presente nelle antologie scolastiche italiane della poesia nordamericana, insieme a Walt Whitman. Membro dell’AIM (American Indian Movement) e della Dog Soldier Society, da più di 30 anni è attivamente impegnato nella lotta per i diritti...

Lilia Carlota Lorenzo e il realismo magico latino – americano
Lilia Carlota Lorenzo / 31 Gennaio 2020

Lilia Carlota Lorenzo, argentina, dopo aver frequentato la facoltà di Giornalismo e Giurisprudenza, si è laureata invece in architettura. Ha cambiato trentaquattro indirizzi, fatto i mestieri più disparati, vissuto in alberghi di gran lusso, topaie di infima categoria e belle case borghesi. Ha fatto incursioni nell’attività artistica con risultati soddisfacenti. Ha frequentato gli indios del Chaco ma anche i radical chic europ...

Pino Loperfido. La scrittura come esercizio fondamentale per la vita
Pino Loperfido / 30 Gennaio 2020

Pino Loperfido è autore di narrativa e di teatro. Già ideatore e Direttore Artistico del “Trentino Book Festival”, è attualmente vicedirettore editoriale della Curcu Genovese (Gruppo Athesia). Ha pubblicato: “Ciò che non si può dire – Il racconto del Cermis” (2001), pluripremiato monologo, portato in scena con grande successo nei teatri italiani; “Caro Alcide” (2003), biografia romanzata di...

Per un mondo di fratellanza, pace e sviluppo tra popoli e religioni diverse. Dialogo con Antonio Gaspari
Antonio Gaspari / 29 Gennaio 2020

Antonio Gaspari è nato a Cascia (PG) il 7 marzo 1955. Ha studiato Scienze Politiche a Torino. E’ giornalista e scrittore, iscritto all’Ordine dei Giornalisti dal 1990 ed è accreditato in Sala Stampa Vaticana dal 1994. Nel 1998 ha ricevuto il Premio della Fondazione Vittoria Quarenghi con la motivazione di “aver contribuito alla diffusione della cultura della vita”. Il 16 novembre del 2006 ha ricevuto anche il p...

La visione poetica della scienza: un connubio non impossibile
Vin Dimax / 28 Gennaio 2020

Vincenzo di Massa, in arte Vin Dimax, nasce a Trieste quarantasei anni fa da genitori napoletani. Laureatosi in ingegneria a pieni voti, abbina all’interesse per il volo l’amore per la lettura, in particolare del genere giallo – poliziesco. E’ appassionato di storia, filosofia, fisica, astronomia, meccanica quantistica e internet. Durante una delle salite quotidiane in autobus per via Don Bosco, osservando il mer...

Un Canto sommesso e profondo per Auschwitz
Francesca Rita Rombolà / 27 Gennaio 2020

27 gennaio 1945 – 27 gennaio 2020 Settantacinque anni fa veniva liberato, dalle truppe sovietiche (l’Armata Rossa), il campo di stermino nazista di Auschwtz in Polonia. Simbolo di morte, di distruzione, del Male per eccellenza, la sua esistenza ha significato per l’uomo, per l’umanità molte cose insieme spesso contrastanti, spesso diverse. Molto si è scritto, molto si è detto in questi settantacinque anni in t...

Ama, sente, recepisce la Poesia chiunque abbia dimenticato la noia e l’inattualità. Breve conversazione con Maria Grazia Calandrone
Maria Grazia Calandrone / 25 Gennaio 2020

Maria Grazia Calandrone (Milano, 1964) vive a Roma. Poetessa, scrittrice, giornalista, drammaturga, artista visiva, autrice e conduttrice Rai, scrive per “Corriere della Sera” e “TV”; dal 2010 pubblica poeti esordienti sul mensile internazionale “Poesia” e divulga poesia su Rai Radio 3 in programmi come “Alfabetiere Poesia”, “Poesia in tecnicolor” e in cicli di interviste a poe...

Lucilla Continenza. Nell’Arte tutto è poesia
Lucilla Continenza / 23 Gennaio 2020

Lucilla Continenza è nata a Pescina dei Marsi(AQ)ma è sempre vissuta a Milano. Mantiene, però, vivo il legame con le sue radici marse o marsicane. E’ laureata in Scienze Politiche ed è iscritta all’Ordine dei giornalisti come pubblicista dal 2003, anche se pubblica dal 1996. Per anni ha recensito spettacoli teatrali, soprattutto di prosa. Dopo diverse collaborazioni, ha prima fondato un sito web con un’amica antrop...

Idrissa Ouédraogo e la speranza del cinema africano
Idrissa Ouédraogo / 18 Gennaio 2020

“… Restituire una speranza al mondo… incoraggiare una migliore comprensione della diversità culturale: l’unico modo per costruire ponti duraturi fra le nazioni.” Idrissa Ouédraogo Idrissa Ouédraogo, regista cinematografico, nasce nel 1954 nel Burkina Faso. Compie i suoi studi di cinema prima nella ex Unione Sovietica e poi a Parigi. Egli appartiene a quella generazione di registi africani di scuola europ...

Assunta Decorato: la scrittura e i punti di rottura
Assunta Decorato / 17 Gennaio 2020

Assunta Decorato è nata a Milano nel 1988. Fin da piccola si appassiona alle storie e, a sei anni, si iscrive alla biblioteca del comune in cui abita. La passione per la scrittura la spinge, da adulta, a partecipare a concorsi letterari. Dopo una laurea in Lingue e Letterature Straniere all’Università degli Studi di Milano, lavora per tre anni come assistente di direzione. Si iscrive, in seguito, alla Scuola Holden di Torino. In...

Il bisogno di donare e di ascoltare la parola poetica. “Paròle” di Sante Diomede
Sante Diomede / 9 Gennaio 2020

Un volumetto di colore blu dal titolo “Paròle”(con l’accento sulla o centrale per rimarcare il termine in vernacolo) – Poesie in dialetto barese con traduzione a fronte di un poeta di Bari, Sante Diomede – Parole, perché la Poesia si serve delle parole per esprimere se stessa e per donare se stessa all’uomo. Parole, perché il poetare è una giusta ed efficace alchimia di parole che trasmette un mes...

Flavia Todisco: creatività è innazitutto libertà. E’ un giardino in cui tutto è possibile
Flavia Todisco / 7 Gennaio 2020

Flavia Todisco è laureata in Lettere. Ha seguito un corso di perfezionamento in antropologia culturale all’Università degli Studi Milano – Bicocca, e diversi corsi di scrittura creativa. Ha pubblicato: “Trittico contemporaneo”; “Un banale equivoco”; “Come gli scontrini in autunno”; “Senza scontrino non si esce”; “Venti”; “Dei trionfi e altre vittorie”;...

Un riflettere brevissimo sul libro LA PAROLA E L’ABBANDONO di Mauro Germani
Mauro Germani / 30 Dicembre 2019

Franz Kafka diceva: << A cosa può servire un libro se non è un’ascia affilata che spezza il mare ghiacciato dentro di noi? >>. Oggi vi sono libri di ogni genere, di ogni colore, di ogni formato. In questo primo scorcio di ventunesimo secolo si scrivono e si pubblicano più libri di quanti se ne sono scritti e pubblicati nei secoli immediatamente successivi alla scoperta della stampa da parte di Gutenberg. Ma quanti s...

Un Natale “fuori dal groviglio delle strade”
Giuseppe Ungaretti / 24 Dicembre 2019

NATALE Non ho voglia di tuffarmi in un gomitolo di strade Ho tanta stanchezza sulle spalle Lasciatemi così come una cosa posata in un angolo e dimenticata Qui non si sente altro che il caldo buono Sto con le quattro capriole di fumo del focolare. Una poesia di Giuseppe Ungaretti  sul Natale dalla quale scaturisce una breve riflessione. In questa poesia il poeta vuole un “suo” Natale fuori dal groviglio delle strade, nel si...

Una persona che legge poesia si fa sconfiggere meno facilmente di una che non la legge. Conversazione con Maria Rosaria Perilli
Maria Rosaria Perilli / 23 Dicembre 2019

Maria Rosaria Perilli vive a Firenze. E’ scrittrice, poetessa, critico letterario e redattrice. E’ presidente di giuria del “Concorso – Festival Internazionale per opere in prosa, poesia e testi teatrali” organizzato da Rive Gauche. Membro del consiglio direttivo della stessa Rive Gauche, quest’anno è stata eletta fra i tre componenti dell’Ufficio di presidenza e nominata vice – direttore...

Poesiaeletteratura.it is Spam proof, with hiddy