“(…) Finalmente si accese il verde, le macchine partirono bruscamente, ma si notò subito che non erano partite tutte quante. La prima della fila di mezzo è ferma, dev’esserci un problema meccanico, l’acceleratore rotto, la leva del cambio che si è bloccata, o un’avaria nell’impianto idraulico, blocco dei freni, interruzione del circuito elettrico, a meno che non le sia semplicemente finita la benzina, non sa...

Nessun commento poesiaeletteratura Leggi tutto

Giorni di tristezza, di lutto, di incertezza e di velata speranza. Ma oggi è pur sempre il primo giorno di primavera dedicato nel mondo intero alla poesia. E la Poesia non ha mai mancato, nelle varie epoche storiche, di cantare, di mostrare, di testimoniare, di far riflettere e di descrivere grandi pandemie che hanno sconvolto popoli, nazioni, regni, civiltà. A cominciare dal poeta romano Tito Lucrezio Caro che nel poema “De rerum natura&...

Nessun commento poesiaeletteratura Leggi tutto

Fabio Mazzeo, professionista dal 1996, a diciannove anni inizia il mestiere di giornalista nella redazione di Telespazio. Scrive corrispondenze per “Il Corriere dello Sport”, trasmette in radio e sfrutta ogni opportunità per approfondire ogni aspetto del lavoro che ha scelto. Nel 1992 si trasferisce a Catania per essere assunto a Telecolor Video3 dove redige prima servizi per il telegiornale, occupandosi poi di ideare e condurre tras...

Nessun commento poesiaeletteratura Leggi tutto

Andrea Tosi, compositore, orchestratore e direttore. Artista versatile si cimenta, nel corso della sua carriera, con vari generi musicali scrivendo e orchestrando musiche e canzoni per il teatro, il cinema, la televisione e la discografia. Nato a Roma, si diploma in Composizione, Orchestrazione e tecniche di Direzione d’orchestra presso la Regia Accademia Filarmonica di Bologna. Inizia la sua attività di compositore, arrangiatore e diretto...

Nessun commento poesiaeletteratura Leggi tutto

Le figlie della luna sono le donne che hanno ali ai piedi e lucciole fioche tra i capelli. Le figlie della luna sono le donne che piangono e ridono, che sanno soffrire e sanno lottare quando tutto è perduto, e inutile è diventato l’amore che la loro anima dispensa con gratuità. Le figlie della luna sono le donne che rischiano e perdono tutto, che sanno perdere tutto e ogni cosa con dignità e autostima ma sanno anche vincere e fare della...

Nessun commento poesiaeletteratura Leggi tutto

Gino Pitaro svolge varie attività, tra cui quella di redattore e di documentarista indipendente. Nel 2011 esce “I giorni dei giovani leoni” (Arduino Sacco Editore). “Babelfish – racconti dall’Era dell’Acquario” (Edizioni Ensamble, 2013) è il suo secondo libro con il quale vince il Premio Letterario Nazionale di Calabria e Basilicata III edizione; il premio speciale “antologia” al Concorso Le...

Nessun commento poesiaeletteratura Leggi tutto

Dario Pontuale, nato a Roma nel 1978, è scrittore e critico letterario. Ha pubblicato i romanzi: “La biblioteca delle idee morte” (2007), “L’irreversibilità dell’uovo sodo” (2009), “Nessuno ha mai visto decadere l’atomo di idrogeno” (2012), “Certi ricordi non tornano” (2018). Il racconto “I dannati della Saint George” (2015). E’ autore delle raccolte di saggi: &...

Nessun commento poesiaeletteratura Leggi tutto

Gianmaria Contro nasce nel 1968 a Milano, dove vive e lavora. Nei primi anni Novanta del secolo scorso approda alla redazione de “La rivisteria”, glorioso magazine ormai da lungo tempo estinto, dove impara i rudimenti del lavoro editoriale. Nel 1998 confeziona per Feltrinelli “Il mercante del terrore – mostri e maestri dell’horror” volume che, in un certo senso, segna il suo destino professionale: quello di esp...

Nessun commento poesiaeletteratura Leggi tutto

Innanzi tutto il titolo “Nel corridoio della notte”. In un corridoio ci si può smarrire o si può sostare per pochi minuti soltanto. Un corridoio lo si attraversa, in fretta o lentamente; è comunque un luogo di passaggio, di transito e talvolta, o anche spesso, può racchiudere in sé un certo mistero che affascina, imprigiona o annienta, specialmente quando si compone della notte, metafora, quest’ultima, di un qualcosa di sco...

Nessun commento poesiaeletteratura Leggi tutto

Claudio Aita, friulano figlio di immigrati, è nato in Svizzera nel 1962. Ha vissuto tra il Friuli e la Toscana dove si è laureato e dove attualmente vive. E’ esperto di storia della Chiesa e storia Medioevale, oltre che musicista, scrittore ed editore nel settore del restauro, dell’arte e dei beni culturali. Ha collaborato, come pubblicista, con riviste di viaggio, cultura e storia locale. Con Nardini Editore ha pubblicato due testi...

Nessun commento poesiaeletteratura Leggi tutto

Maria Luisa Moro è nata a Venezia, ma è milanese di adozione. Ha sempre avuto la passione della scrittura, praticata intensamente a partire dal 2000. Laureata in Lingue e Letterature straniere, ha lavorato nel campo scolastico ed editoriale. Ha scritto romanzi di genere thriller e noir: “Donne cattive muoiono”, “Premonizione”, “Dietro la tela”, “Le montagne stanno a guardare”, “Storia di fol...

Nessun commento poesiaeletteratura Leggi tutto

PREMIO NAPOLI 66^ Edizione Bando di concorso per la selezione dei libri che parteciperanno alla 66^ edizione del Premio Napoli Art. 1. La Fondazione Premio Napoli bandisce la 66a edizione del Premio Napoli, da assegnare secondo le modalità qui di seguito riportate. Art. 2. Il Premio Napoli 2020 si articola in tre sezioni: Narrativa italiana Poesia italiana Saggistica italiana Art. 3. Possono concorrere esclusivamente opere originali in lingua it...

Nessun commento poesiaeletteratura Leggi tutto

Per chi ama troppo e mai abbastanza. Per chi sa amare e non se ne compiace. Per chi innamorato e vigile prende per mano la sua diletta, e insieme percorrono strade perigliose e irte senza mai cedere allo sconforto. Per chi molto ama e sa lenire e perdonare. Per i delusi e gli illusi dell’amore, perché forse non è sufficiente un giorno soltanto per ricordare e ricordarsi a vicenda che l’amore va oltre e sempre oltre e ancora oltre e ...

Nessun commento poesiaeletteratura Leggi tutto

Nicola Rampin vive a Pedalino (RG), dove si è trasferito dopo il servizio militare e ha fondato l’Associazione culturale “Selene” di arti figurative, letterarie, musicali. Partecipa attivamente alla fondazione del premio “L’amaro miele” dedicato allo scrittore del luogo Gesualdo Bufalino, e al premio internazionale “Voci e silenzi”. Ha ideato e fondato il quadrimestrale “Eventual – ment...

Nessun commento poesiaeletteratura Leggi tutto

Carlo A. Martigli, vive e lavora a Genova, laureato in Giurisprudenza, da alto dirigente di banca nel 2007 rassegna le dimissioni per dedicarsi professionalmente alla letteratura. E’ autore di best seller, tradotti in ventitrè lingue, quali “999 L’Ultimo Custode” (Tea); “L’Eretico” (Tea); “La Congiura dei Potenti” (Longanesi); “La Follia di Adolfo” (Mondadori Electa); “La Sc...

Nessun commento poesiaeletteratura Leggi tutto
Per un mondo di fratellanza, pace e sviluppo tra popoli e religioni diverse. Dialogo con Antonio Gaspari
Antonio Gaspari / 29 Gennaio 2020

Antonio Gaspari è nato a Cascia (PG) il 7 marzo 1955. Ha studiato Scienze Politiche a Torino. E’ giornalista e scrittore, iscritto all’Ordine dei Giornalisti dal 1990 ed è accreditato in Sala Stampa Vaticana dal 1994. Nel 1998 ha ricevuto il Premio della Fondazione Vittoria Quarenghi con la motivazione di “aver contribuito alla diffusione della cultura della vita”. Il 16 novembre del 2006 ha ricevuto anche il p...

La visione poetica della scienza: un connubio non impossibile
Vin Dimax / 28 Gennaio 2020

Vincenzo di Massa, in arte Vin Dimax, nasce a Trieste quarantasei anni fa da genitori napoletani. Laureatosi in ingegneria a pieni voti, abbina all’interesse per il volo l’amore per la lettura, in particolare del genere giallo – poliziesco. E’ appassionato di storia, filosofia, fisica, astronomia, meccanica quantistica e internet. Durante una delle salite quotidiane in autobus per via Don Bosco, osservando il mer...

Un Canto sommesso e profondo per Auschwitz
Francesca Rita Rombolà / 27 Gennaio 2020

27 gennaio 1945 – 27 gennaio 2020 Settantacinque anni fa veniva liberato, dalle truppe sovietiche (l’Armata Rossa), il campo di stermino nazista di Auschwtz in Polonia. Simbolo di morte, di distruzione, del Male per eccellenza, la sua esistenza ha significato per l’uomo, per l’umanità molte cose insieme spesso contrastanti, spesso diverse. Molto si è scritto, molto si è detto in questi settantacinque anni in t...

Ama, sente, recepisce la Poesia chiunque abbia dimenticato la noia e l’inattualità. Breve conversazione con Maria Grazia Calandrone
Maria Grazia Calandrone / 25 Gennaio 2020

Maria Grazia Calandrone (Milano, 1964) vive a Roma. Poetessa, scrittrice, giornalista, drammaturga, artista visiva, autrice e conduttrice Rai, scrive per “Corriere della Sera” e “TV”; dal 2010 pubblica poeti esordienti sul mensile internazionale “Poesia” e divulga poesia su Rai Radio 3 in programmi come “Alfabetiere Poesia”, “Poesia in tecnicolor” e in cicli di interviste a poe...

Lucilla Continenza. Nell’Arte tutto è poesia
Lucilla Continenza / 23 Gennaio 2020

Lucilla Continenza è nata a Pescina dei Marsi(AQ)ma è sempre vissuta a Milano. Mantiene, però, vivo il legame con le sue radici marse o marsicane. E’ laureata in Scienze Politiche ed è iscritta all’Ordine dei giornalisti come pubblicista dal 2003, anche se pubblica dal 1996. Per anni ha recensito spettacoli teatrali, soprattutto di prosa. Dopo diverse collaborazioni, ha prima fondato un sito web con un’amica antrop...

Idrissa Ouédraogo e la speranza del cinema africano
Idrissa Ouédraogo / 18 Gennaio 2020

“… Restituire una speranza al mondo… incoraggiare una migliore comprensione della diversità culturale: l’unico modo per costruire ponti duraturi fra le nazioni.” Idrissa Ouédraogo Idrissa Ouédraogo, regista cinematografico, nasce nel 1954 nel Burkina Faso. Compie i suoi studi di cinema prima nella ex Unione Sovietica e poi a Parigi. Egli appartiene a quella generazione di registi africani di scuola europ...

Assunta Decorato: la scrittura e i punti di rottura
Assunta Decorato / 17 Gennaio 2020

Assunta Decorato è nata a Milano nel 1988. Fin da piccola si appassiona alle storie e, a sei anni, si iscrive alla biblioteca del comune in cui abita. La passione per la scrittura la spinge, da adulta, a partecipare a concorsi letterari. Dopo una laurea in Lingue e Letterature Straniere all’Università degli Studi di Milano, lavora per tre anni come assistente di direzione. Si iscrive, in seguito, alla Scuola Holden di Torino. In...

Il bisogno di donare e di ascoltare la parola poetica. “Paròle” di Sante Diomede
Sante Diomede / 9 Gennaio 2020

Un volumetto di colore blu dal titolo “Paròle”(con l’accento sulla o centrale per rimarcare il termine in vernacolo) – Poesie in dialetto barese con traduzione a fronte di un poeta di Bari, Sante Diomede – Parole, perché la Poesia si serve delle parole per esprimere se stessa e per donare se stessa all’uomo. Parole, perché il poetare è una giusta ed efficace alchimia di parole che trasmette un mes...

Flavia Todisco: creatività è innazitutto libertà. E’ un giardino in cui tutto è possibile
Flavia Todisco / 7 Gennaio 2020

Flavia Todisco è laureata in Lettere. Ha seguito un corso di perfezionamento in antropologia culturale all’Università degli Studi Milano – Bicocca, e diversi corsi di scrittura creativa. Ha pubblicato: “Trittico contemporaneo”; “Un banale equivoco”; “Come gli scontrini in autunno”; “Senza scontrino non si esce”; “Venti”; “Dei trionfi e altre vittorie”;...

Un riflettere brevissimo sul libro LA PAROLA E L’ABBANDONO di Mauro Germani
Mauro Germani / 30 Dicembre 2019

Franz Kafka diceva: << A cosa può servire un libro se non è un’ascia affilata che spezza il mare ghiacciato dentro di noi? >>. Oggi vi sono libri di ogni genere, di ogni colore, di ogni formato. In questo primo scorcio di ventunesimo secolo si scrivono e si pubblicano più libri di quanti se ne sono scritti e pubblicati nei secoli immediatamente successivi alla scoperta della stampa da parte di Gutenberg. Ma quanti s...

Un Natale “fuori dal groviglio delle strade”
Giuseppe Ungaretti / 24 Dicembre 2019

NATALE Non ho voglia di tuffarmi in un gomitolo di strade Ho tanta stanchezza sulle spalle Lasciatemi così come una cosa posata in un angolo e dimenticata Qui non si sente altro che il caldo buono Sto con le quattro capriole di fumo del focolare. Una poesia di Giuseppe Ungaretti  sul Natale dalla quale scaturisce una breve riflessione. In questa poesia il poeta vuole un “suo” Natale fuori dal groviglio delle strade, nel si...

Una persona che legge poesia si fa sconfiggere meno facilmente di una che non la legge. Conversazione con Maria Rosaria Perilli
Maria Rosaria Perilli / 23 Dicembre 2019

Maria Rosaria Perilli vive a Firenze. E’ scrittrice, poetessa, critico letterario e redattrice. E’ presidente di giuria del “Concorso – Festival Internazionale per opere in prosa, poesia e testi teatrali” organizzato da Rive Gauche. Membro del consiglio direttivo della stessa Rive Gauche, quest’anno è stata eletta fra i tre componenti dell’Ufficio di presidenza e nominata vice – direttore...

Cinzia Milite. La Poesia: bellezza gratuita e senza scopo della quale non si può fare a meno
Cinzia Milite / 20 Dicembre 2019

Cinzia Milite è nata a Paderno Dugnano(Milano)nel 1964 e vive in Brianza. Ha insegnato e diretto scuole per l’infanzia fino al 2010. Da una decina di anni si dedica alla scrittura di racconti per bambini, romanzi per adulti e poesie. Nel 2007 il suo libro “Sotto lo stesso sole”, edito da Raffaello Editore, vince il Premio Montessori e nel 2011 la 17° edizione del Premio “Uno su cinque scegli il tuo libro”...

L’Arte è sicuramente un antidoto alla catastrofe. Dialogo con Marcello Veneziani
Marcello Veneziani / 19 Dicembre 2019

Marcello Veneziani è laureato in Filosofia all’Università di Bari. Inizia la sua carriera giornalistica nel 1977 collaborando al periodico “Voce del Sud” di Lecce. Nel 1979 entra nella redazione barese del quotidiano “Il Tempo”. Giornalista professionista dal 1982, dopo il praticantato a “Il Giornale d’Italia ” – il quotidiano romano diretto dal deputato democristiano Luigi D’...

Mirko Hilbrat e la saga fantasy “La Rosa dei Venti”
Mirko Hilbrat / 17 Dicembre 2019

Mirko Hilbrat è nato a Roma, dove vive tuttora, nel 1981. Ha frequentato l’Istituto d’Arte e si è diplomato in grafica pubblicitaria. Avido lettore fin da bambino, ha sempre amato disegnare, giocare ai videogiochi e soprattutto ideare storie. I fumetti, gli anime, i videogiochi, i film e le serie hanno un elemento comune che per lui è molto importante: raccontano storie. Inizia, quindi, a concepire una vicenda avventurosa...

A battesimo il primo dizionario Italiano-Lakota, per salvare una lingua dalla estinzione
Senza categoria / 17 Dicembre 2019

Grande plauso e consensi da studiosi e appassionati per il “Lessico Lakota”, il primo dizionario in italiano della lingua Lakota, parlata dal famoso popolo dei guerrieri Sioux-Lakota, in uscita la prossima settimana. A realizzare l’opera, la casa editrice Mauna Kea con le due curatrici, Raffaella Milandri e Myriam Blasini. L’obiettivo è salvare una preziosa lingua nativa americana,  ma anche pubblicare il dizionario entro il 2...

Ernesto Masina e la “via della scrittura”: un lavoro vero e proprio
Ernesto Masina / 13 Dicembre 2019

Ernesto Masina ha pubblicato “L’orto fascista”, che non è e non vuole essere un libro storico o politico: è una tragicommedia che a volte sfiora la pochade. I giornalisti de “la Stampa” hanno collocato questo libro nel sito “Lo scaffale” dove vengono ospitati solo libri che non dovrebbero mancare in ogni biblioteca famigliare. A questo suo primo libro, ha fatto seguito “Gilberto Lunardon...

Raffaella Milandri, viaggiatrice solitaria e ambasciatrice di pace presso popoli lontani
Raffaella Milandri / 11 Dicembre 2019

Scrittrice e giornalista, Raffaella Milandri, attivista per i diritti umani dei popoli indigeni, è membro onorario della Four Winds Cherokee Tribe in Louisiana e della tribù Crow in Montana. Come viaggiatrice solitaria è stata accolta da tribù nei più remoti angoli del mondo. Ha pubblicato “Io e i Pigmei. Cronache di una donna nella foresta”(Polaris 2011); “La mia tribù. Storie autentiche di indiani d’Ameri...

Piera Rossotti Pogliano. Poesia è sinonimo di sensibilità e amore per la “materia prima” che è la lingua
Piera Rossotti Pogliano / 10 Dicembre 2019

Piera Rossotti Pogliano è laureata in Lingue e Letterature Straniere Moderne (con lingua principale francese) e in Comunicazione Interculturale a indirizzo storico contemporaneo. Per tre anni accademici ha insegnato italiano presso l’Institut de Philologie Romane dell’Università di Liegi (Belgio) ed è stata prima assistente alla cattedra di Storia della Lingua Italiana. Tornata in Italia, ha insegnato in ruolo nella scuol...

Premio Nazionale “Novella Torregiani”

4° Premio Nazionale “Novella Torregiani” Letteratura e Arti Figurative Da Porto Recanati, antico villaggio di pescatori, prende origine la storia della poetessa   Novella Torregiani.   L’Associazione Culturale Euterpe di Jesi, con il Patrocinio della Regione Marche, dell’Assemblea Legislativa delle Marche, delle Provincie di Macerata e Ancona e del Comune di Porto Recanati, bandisce la quarta edizione del Premio Nazio...

Poesiaeletteratura.it is Spam proof, with hiddy