Andrea Cacciavillani è uno scrittore, uno sceneggiatore, un performer. Nel 2002 pubblica la silloge poetica “Icaro – Cuori di cera”, nel 2003 il romanzo “Porte” e nel 2005 il romanzo breve “Labirinto paradiso” da cui è stato tratto un medio metraggio dall’omonimo titolo. Sempre nel 2005 partecipa alla mostra “Canto Plastico – Testi per immagini – Immagini per testi” con una...

Nessun commento poesiaeletteratura Leggi tutto

La notte fra il 13 e il 14 settembre 1321 Dante Alighieri lasciò questa vita. Fu pellegrino ed errante, politico e astrologo, visionario e chiaroveggente, sognatore e studioso, letterato e dotto, sapiente e amante della conoscenza ma fu soprattutto poeta che della poesia percepì, sperimentò e attuò tutta la potenza arcana. Nell’attimo in cui i suoi occhi stanchi si chiusero per sempre e il suo cuore dal sentire oscuro e misterioso, prov...

Nessun commento poesiaeletteratura Leggi tutto

C’è un momento nella vita di una persona, uomo o donna, in cui il cuore freme sotto un impulso intenso quanto indecifrabile, qualcosa si muove dentro, forse nella mente, forse nelle pieghe più recondite del cervello … allora si scopre o si riscopre di avere un’anima, sopita o addormentata, ferita o obliata, dolce o aspra; e quest’anima sente il bisogno del Divino, anela al Divino o quantomeno si domanda, si interroga su ...

Nessun commento poesiaeletteratura Leggi tutto

Generalmente l’anarchia è sinonimo di rivoluzione. Di confusione. Di rivolta. Di caos. E politicamente, ma anche socialmente, è sinonimo di uno Stato senza leggi, senza regole, senza moderazione dove tutto è contro tutti e tutti sono contro tutto; la vita civile, la civiltà stessa, talvolta, risultano compromesse, mutilate o addirittura inesistenti. Nessuno rispetta più nessuno. Nessuno segue più una norma o una tradizione, una consue...

Nessun commento poesiaeletteratura Leggi tutto

Il deserto del Sahara, il più grande deserto della Terra. Di giorno il sole arroventa la sabbia gialla e i ciottoli, il vento disfa e modella dune fugaci come gocce di pioggia, vaste come oceani surreali dimenticati in qualche angolo remoto della memoria. Di notte l’enorme distesa sembra giacere supina come per accogliere il riposo dei nomadi stanchi, delle loro carovane solerti e brulicanti di vita mentre il cielo stellato si adagia paral...

Nessun commento poesiaeletteratura Leggi tutto

Roberto Calasso, l’editore per antonomasia, è morto ieri, 29 luglio 2021, a Milano. Era nato a Firenze nel 1941. Con lui l’editoria italiana perde una delle sue figure più raffinate, più colte, più composite e forse pure un tantino più schive e più enigmatiche. La casa editrice Adelphi è la sua “creatura” più originale, più tipica e forse più sofferta nel suo percorso verso la vetta di un Olimpo letterario e cult...

Nessun commento poesiaeletteratura Leggi tutto

L’Australia è un continente lontano e forse ancora misterioso e sconosciuto. Le tribù di aborigeni, i nativi di quella terra, sono ormai ridotti in sparuti gruppi concentrati per lo più nelle zone molto interne del continente. Anch’essi, da tempo, conoscono il progresso e gli stili di vita prettamente occidentali. Ne sono anch’essi assuefatti, e sono immersi nel senso dell’effimero e del nulla banale che, di conseguenza...

Nessun commento poesiaeletteratura Leggi tutto

Lettura di alcune liriche brevi da Cuore di mussola di Katia Debora Melis di Vincenzo Moretti   I. Alle soglie del testo. Nel colophon, il retro del frontespizio dell’ultimo libro di Katia Debora Melis, la silloge poetica Cuore di mussola, oltre ai necessari dati di pubblicazione (ISBN, Copyright, recapiti dell’Editore Mario Vallone), sta scritto:  Immagine di copertina e quarta: “L’umana condizione tra soffice, stropicciato e punge...

Nessun commento poesiaeletteratura Leggi tutto

Poesia e visione. Poesia e profezia. Quando la Poesia si fa visione? Quando la Poesia è profezia? E’ difficile dare risposte esaurienti a queste due domande, tuttavia si può tentare sempre di rispondere dicendo che la visione è un percepire poetico molto elevato sciolto da ogni legame tridimensionale e reale il cui manifestarsi entra pienamente nell’Aperto, cioè in una prospettiva cosmica dell’Essere rapportato alle cose e d...

Nessun commento poesiaeletteratura Leggi tutto

Sergio Bellucci (Roma, 21 luglio 1957) è uno scrittore e un giornalista. E’ specialista nei temi dell’innovazione tecnologica legata alla comunicazione. Negli anni Novanta del secolo scorso ha progettato il corso di perfezionamento post – universitario “Tecniche e Linguaggi Multimediali” per il For. Com. (Formazione per la comunicazione) Concorso Interuniversitario Trasnazionale dell’Università La Sapienza di...

Nessun commento poesiaeletteratura Leggi tutto

Attore di cinema e di televisione, Angelo Sferrazza, in arte Angelo Maria Sferrazza, è nato a Canicattì, in provincia di Agrigento, il 22 giugno 1988. Si qualifica al corso per attori di prosa presso lo “Stabile Nisseno” a Caltanissetta e impara il metodo “Stnislavskij – Strasberg. Partecipa ad alcuni stage tra cui lo stage intensivo sulla recitazione “La formula” diretto dall’attore italo – ingle...

Nessun commento poesiaeletteratura Leggi tutto

Una varietà composita e colorata di personaggi compongono la storia del romanzo “Le finestre di fronte” di Maria Rosaria Perilli edito da Nardini Editore, ma forse più che la storia sarebbe meglio dire le storie: tante piccole storie, diverse l’una dall’altra, storie di dolore, di sofferenza, di gioia, di entusiasmo segnate da passioni e da sentimenti, ciascuna animata di vita propria, ognuna con una sua precisa, toccant...

Nessun commento poesiaeletteratura Leggi tutto

Elisa Filomena Croce è nata a Milano nel 1990. Ha sempre amato leggere e scrivere storie fin da quando era piccola. Crescendo è nata in lei la passione per la Storia e la volontà di studiarla all’università. Ha frequentato il prestigioso liceo Berchet a Milano e si è iscritta poi in Storia all’Università Statale di Milano dove si è laureata con lode nel 2012 con una tesi sulla religione romana in Siria. Durante gli studi ha fat...

Nessun commento poesiaeletteratura Leggi tutto

Gualtiero Scola è attore di teatro e di cinema e regista teatrale. Ha calcato le scene dei maggiori teatri italiani quali il Piccolo Teatro di Milano. Nella preparazione, stesura e realizzazione dell’opera teatrale musicale “Francesco” è a fianco di Angelo Branduardi e interpreta proprio San Francesco di Assisi. Nel 2006 si reca in India per interpretare Dante Alighieri in un’opera teatrale tratta dalla Divina Commedia. ...

Nessun commento poesiaeletteratura Leggi tutto

Rive Gauche-Festival Concorso – Festival per Opere in prosa, poesia e testi teatrali VI edizione – 2021   Regolamento   Art. 1 – Rive Gauche-Festival, con sede in Firenze, con il patrocinio di Nardini BookStore, dell’Associazione LiberPop e del Centro Parterre organizza la VI Edizione del Concorso Festival Internazionale per Opere in Prosa, Poesia e Testi Teatrali. Art. 2 – Il concorso letterario è aperto a tutti gli autori itali...

Nessun commento poesiaeletteratura Leggi tutto

Francesca Costantino è agente letterario, promotrice editoriale, scrittrice e giornalista, editore. Da quasi dieci anni si occupa di editoria, a partire dalla carta stampata (cronaca di Roma e nazionale) fino all’uscita della sua trilogia fantasy, per Armando Curcio Editore, “I figli di Baal”. Dopo anni passati alla scrivania di un’importante casa editrice nazionale, Francesca Costantino ha imparato sia a valutare i manos...

Nessun commento poesiaeletteratura Leggi tutto

Era l’anno 1978 forse, o giù di lì, quando ho ascoltato, per la prima volta alla radio, insieme ad un bambino di quattro o cinque anni, “L’era del cinghiale bianco” canzone splendida e riuscitissima di Franco Battiato, che non avrei mai più smesso di ascoltare e di amare. Era poi l’anno 1982 quando ascoltai, forse per la prima volta o forse per la seconda in quanto l’album era uscito alla fine del 1981, R...

Nessun commento poesiaeletteratura Leggi tutto

“Angelo di pietra – La barca del destino” è l’opera prima di Duccio Di Stefano. Si tratta di un romanzo edito dalla Carthago Edizioni nel 2018. E’ una storia strana, stimolante fin dalle prime pagine, raccontata da un io narrante svelto e lineare nel suo affabulare, interamente immerso nella liricità del racconto in quanto si tratta anche del protagonista. Dunque, “Angelo di pietra – La barca del destin...

Nessun commento poesiaeletteratura Leggi tutto

Irene Magnani è nata nel 1971. Sceneggiatrice e regista, ha lavorato “dietro le quinte” per una decina di anni occupandosi della gestione di cinema e teatri dove ha potuto conoscere, dal suo interno, questo mondo e tutto il comparto che vi ruota attorno. Poi ha voluto mettersi in gioco ascoltando la sua creatività, così ha approfondito studiando sceneggiatura, storytelling e cinema e ha realizzato dapprima cortometraggi (dove ha sp...

Nessun commento poesiaeletteratura Leggi tutto

“Suites di fine anno” è un romanzo di Roberto Maggi, direi un romanzo particolare e di certo interessante per la sua originalità narrativa. Innanzitutto il linguaggio: forse un pò ridondante e talvolta eccessivo in quanto si adatta al climax della narrazione e alla incisività dell’atmosfera che permea e avvolge le varie situazioni, e poi la scrittura: un flusso di coscienza, portato avanti dal protagonista – io narrant...

Nessun commento poesiaeletteratura Leggi tutto
“L’Arte ci rende liberi, ci rende noi stessi”. Conversando con Andrea Cacciavillani
000 Primo piano , Andrea Cacciavillani / 17 Settembre 2021

Andrea Cacciavillani è uno scrittore, uno sceneggiatore, un performer. Nel 2002 pubblica la silloge poetica “Icaro – Cuori di cera”, nel 2003 il romanzo “Porte” e nel 2005 il romanzo breve “Labirinto paradiso” da cui è stato tratto un medio metraggio dall’omonimo titolo. Sempre nel 2005 partecipa alla mostra “Canto Plastico – Testi per immagini – Immagini per testi̶...

La potenza arcana della poesia. Per i settecento anni della morte di Dante Alighieri
000 Primo piano , Dante Alighieri / 14 Settembre 2021

La notte fra il 13 e il 14 settembre 1321 Dante Alighieri lasciò questa vita. Fu pellegrino ed errante, politico e astrologo, visionario e chiaroveggente, sognatore e studioso, letterato e dotto, sapiente e amante della conoscenza ma fu soprattutto poeta che della poesia percepì, sperimentò e attuò tutta la potenza arcana. Nell’attimo in cui i suoi occhi stanchi si chiusero per sempre e il suo cuore dal sentire oscuro e mister...

Quasi un segno, quasi l’indicazione di una via. “Note Divine” di Claudio Rampin
000 Primo piano , Claudio Rampin / 8 Settembre 2021

C’è un momento nella vita di una persona, uomo o donna, in cui il cuore freme sotto un impulso intenso quanto indecifrabile, qualcosa si muove dentro, forse nella mente, forse nelle pieghe più recondite del cervello … allora si scopre o si riscopre di avere un’anima, sopita o addormentata, ferita o obliata, dolce o aspra; e quest’anima sente il bisogno del Divino, anela al Divino o quantomeno si domanda, si int...

L’anarchia in poesia

Generalmente l’anarchia è sinonimo di rivoluzione. Di confusione. Di rivolta. Di caos. E politicamente, ma anche socialmente, è sinonimo di uno Stato senza leggi, senza regole, senza moderazione dove tutto è contro tutti e tutti sono contro tutto; la vita civile, la civiltà stessa, talvolta, risultano compromesse, mutilate o addirittura inesistenti. Nessuno rispetta più nessuno. Nessuno segue più una norma o una tradizione, ...

Il canto sublime e misterioso della natura

Il deserto del Sahara, il più grande deserto della Terra. Di giorno il sole arroventa la sabbia gialla e i ciottoli, il vento disfa e modella dune fugaci come gocce di pioggia, vaste come oceani surreali dimenticati in qualche angolo remoto della memoria. Di notte l’enorme distesa sembra giacere supina come per accogliere il riposo dei nomadi stanchi, delle loro carovane solerti e brulicanti di vita mentre il cielo stellato si ad...

Roberto Calasso: un faro sopra l’oscurità del mare
000 Primo piano , Roberto Calasso / 30 Luglio 2021

Roberto Calasso, l’editore per antonomasia, è morto ieri, 29 luglio 2021, a Milano. Era nato a Firenze nel 1941. Con lui l’editoria italiana perde una delle sue figure più raffinate, più colte, più composite e forse pure un tantino più schive e più enigmatiche. La casa editrice Adelphi è la sua “creatura” più originale, più tipica e forse più sofferta nel suo percorso verso la vetta di un Olimpo lettera...

I versi di una poesia continua e infinita

L’Australia è un continente lontano e forse ancora misterioso e sconosciuto. Le tribù di aborigeni, i nativi di quella terra, sono ormai ridotti in sparuti gruppi concentrati per lo più nelle zone molto interne del continente. Anch’essi, da tempo, conoscono il progresso e gli stili di vita prettamente occidentali. Ne sono anch’essi assuefatti, e sono immersi nel senso dell’effimero e del nulla banale che, di c...

Lettura di alcune liriche brevi da Cuore di mussola di Katia Debora Melis
000 Primo piano , Katia Debora Melis / 11 Luglio 2021

Lettura di alcune liriche brevi da Cuore di mussola di Katia Debora Melis di Vincenzo Moretti   I. Alle soglie del testo. Nel colophon, il retro del frontespizio dell’ultimo libro di Katia Debora Melis, la silloge poetica Cuore di mussola, oltre ai necessari dati di pubblicazione (ISBN, Copyright, recapiti dell’Editore Mario Vallone), sta scritto:  Immagine di copertina e quarta: “L’umana condizione tra soffice, stropiccia...

La Poesia, tra visione e profezia
000 Primo piano / 7 Luglio 2021

Poesia e visione. Poesia e profezia. Quando la Poesia si fa visione? Quando la Poesia è profezia? E’ difficile dare risposte esaurienti a queste due domande, tuttavia si può tentare sempre di rispondere dicendo che la visione è un percepire poetico molto elevato sciolto da ogni legame tridimensionale e reale il cui manifestarsi entra pienamente nell’Aperto, cioè in una prospettiva cosmica dell’Essere rapportato all...

“E’ come se mancasse un orizzonte da raggiungere, un territorio da attraversare con una meta”. Un profondo e intenso dialogo con Sergio Bellucci
000 Primo piano , Sergio Bellucci / 30 Giugno 2021

Sergio Bellucci (Roma, 21 luglio 1957) è uno scrittore e un giornalista. E’ specialista nei temi dell’innovazione tecnologica legata alla comunicazione. Negli anni Novanta del secolo scorso ha progettato il corso di perfezionamento post – universitario “Tecniche e Linguaggi Multimediali” per il For. Com. (Formazione per la comunicazione) Concorso Interuniversitario Trasnazionale dell’Università La S...

“Il cinema comprende già tantissime forme d’arte”. Angelo Maria Sferrazza

Attore di cinema e di televisione, Angelo Sferrazza, in arte Angelo Maria Sferrazza, è nato a Canicattì, in provincia di Agrigento, il 22 giugno 1988. Si qualifica al corso per attori di prosa presso lo “Stabile Nisseno” a Caltanissetta e impara il metodo “Stnislavskij – Strasberg. Partecipa ad alcuni stage tra cui lo stage intensivo sulla recitazione “La formula” diretto dall’attore italo ...

“Le finestre di fronte” di Maria Rosaria Perilli: un romanzo da leggere, da gustare e da meditare

Una varietà composita e colorata di personaggi compongono la storia del romanzo “Le finestre di fronte” di Maria Rosaria Perilli edito da Nardini Editore, ma forse più che la storia sarebbe meglio dire le storie: tante piccole storie, diverse l’una dall’altra, storie di dolore, di sofferenza, di gioia, di entusiasmo segnate da passioni e da sentimenti, ciascuna animata di vita propria, ognuna con una sua precis...

“La divulgazione storica per me è una missione ormai”. Un dialogo con Elisa Filomena Croce

Elisa Filomena Croce è nata a Milano nel 1990. Ha sempre amato leggere e scrivere storie fin da quando era piccola. Crescendo è nata in lei la passione per la Storia e la volontà di studiarla all’università. Ha frequentato il prestigioso liceo Berchet a Milano e si è iscritta poi in Storia all’Università Statale di Milano dove si è laureata con lode nel 2012 con una tesi sulla religione romana in Siria. Durante gli st...

“La cultura in questi ultimi venti anni è in trincea”. Gualtiero Scola attore di teatro, di cinema e della televisione
000 Primo piano , Gualtiero Scola / 3 Giugno 2021

Gualtiero Scola è attore di teatro e di cinema e regista teatrale. Ha calcato le scene dei maggiori teatri italiani quali il Piccolo Teatro di Milano. Nella preparazione, stesura e realizzazione dell’opera teatrale musicale “Francesco” è a fianco di Angelo Branduardi e interpreta proprio San Francesco di Assisi. Nel 2006 si reca in India per interpretare Dante Alighieri in un’opera teatrale tratta dalla Divina ...

Rive Gauche-Festival

Rive Gauche-Festival Concorso – Festival per Opere in prosa, poesia e testi teatrali VI edizione – 2021   Regolamento   Art. 1 – Rive Gauche-Festival, con sede in Firenze, con il patrocinio di Nardini BookStore, dell’Associazione LiberPop e del Centro Parterre organizza la VI Edizione del Concorso Festival Internazionale per Opere in Prosa, Poesia e Testi Teatrali. Art. 2 – Il concorso letterario è aperto a tutti gli au...

Conversando con Francesca Costantino, agente letterario, editore e scrittrice di libri fantasy

Francesca Costantino è agente letterario, promotrice editoriale, scrittrice e giornalista, editore. Da quasi dieci anni si occupa di editoria, a partire dalla carta stampata (cronaca di Roma e nazionale) fino all’uscita della sua trilogia fantasy, per Armando Curcio Editore, “I figli di Baal”. Dopo anni passati alla scrivania di un’importante casa editrice nazionale, Francesca Costantino ha imparato sia a valuta...

Due parole soltanto: grazie Franco, grazie maestro Battiato

Era l’anno 1978 forse, o giù di lì, quando ho ascoltato, per la prima volta alla radio, insieme ad un bambino di quattro o cinque anni, “L’era del cinghiale bianco” canzone splendida e riuscitissima di Franco Battiato, che non avrei mai più smesso di ascoltare e di amare. Era poi l’anno 1982 quando ascoltai, forse per la prima volta o forse per la seconda in quanto l’album era uscito alla fine del ...

Un angelo di pietra che racchiude il proprio destino. “Angelo di pietra – La barca del destino” di Duccio Di Stefano
000 Primo piano / 10 Maggio 2021

“Angelo di pietra – La barca del destino” è l’opera prima di Duccio Di Stefano. Si tratta di un romanzo edito dalla Carthago Edizioni nel 2018. E’ una storia strana, stimolante fin dalle prime pagine, raccontata da un io narrante svelto e lineare nel suo affabulare, interamente immerso nella liricità del racconto in quanto si tratta anche del protagonista. Dunque, “Angelo di pietra – La barca ...

“L’ Arte è la nostra parte divina”. Conversando con la regista Irene Magnani
000 Primo piano , Irene Magnani / 28 Aprile 2021

Irene Magnani è nata nel 1971. Sceneggiatrice e regista, ha lavorato “dietro le quinte” per una decina di anni occupandosi della gestione di cinema e teatri dove ha potuto conoscere, dal suo interno, questo mondo e tutto il comparto che vi ruota attorno. Poi ha voluto mettersi in gioco ascoltando la sua creatività, così ha approfondito studiando sceneggiatura, storytelling e cinema e ha realizzato dapprima cortometraggi (...

Nuovo anno genuino e verace. “Suites di fine anno” di Roberto Maggi
000 Primo piano , Roberto Maggi / 21 Aprile 2021

“Suites di fine anno” è un romanzo di Roberto Maggi, direi un romanzo particolare e di certo interessante per la sua originalità narrativa. Innanzitutto il linguaggio: forse un pò ridondante e talvolta eccessivo in quanto si adatta al climax della narrazione e alla incisività dell’atmosfera che permea e avvolge le varie situazioni, e poi la scrittura: un flusso di coscienza, portato avanti dal protagonista – ...

Poesiaeletteratura.it is Spam proof, with hiddy